Regione Toscana
Provincia di Lucca
Fondazione Banca del Monte di Lucca
Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca

San Pantaleone

La pieve di San Pantaleone a Elici, ricostruita nel XII secolo sull'edificio altomedievale, sorge su uno sperone degradante verso il mare che divide le valli Freddana e Lucense dal padule di Massaciuccoli.
Edificata in posizione dominante sulla piana di Massarosa, la pieve rappresenta un significativo esempio di architettura preromanica lucchese.

Fondazione: IX secolo d.C.
Comprensorio: Versilia
Comune: Massarosa, localitÓ Pieve a Elici
Introduzione:

La prima citazione della pieve, con dedica a Sant'Ambrogio, risale all'892

Notizie storiche:

Il XII secolo vide la ricostruzione quasi completa della pieve di San Pantaleone sulla chiesa altomedievale che, pur documentata dalle fonti, sopravvive in scarsi resti murari soltanto nel lato nord.
La nuova chiesa fu edificata a croce latina suddivisa in tre navate e dotata di abside semicircolare. Al 1470 risale l'edificazione di un nuovo altare maggiore, sul quale fu collocato un trittico marmoreo.
Gli interventi più rilevanti, di carattere prevalentemente strutturale, sono datati al 1725 da una lapide conservata sul loggiato a nord della pieve: in facciata furono sostituite alle monofore ed alla bifora grandi finestre rettangolari e, sul lato nord, fu aperta una porta ad arco in sostituzione di quella originaria; all'interno dell'edificio venne inoltre realizzata una copertura a volte e furono completamente intonacati i pilastri e le pareti.
I restauri novecenteschi, inaugurati nel 1906 e ripresi in una seconda fase nel 1956, mirarono al ripristino dell'assetto medievale della chiesa mediante la riapertura delle monofore e la ricollocazione in facciata della bifora.

Link Sacrum Luce: http://sacrumluce.sns.it/mv/html/LUC/LC__990005943700000
Codice Audioguida: 505
chiusura