Regione Toscana
Provincia di Lucca
Fondazione Banca del Monte di Lucca
Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca

Villino Menesini oggi Tuccori

La costruzione, a pianta quadrata, costituita da due piani oltre alla soffitta ed coperta a padiglione con manto di tegole marsigliesi.
Al piano terra, sul prospetto principale si aprono la porta d'ingresso e due finestre laterali. La porta incorniciata fino a tre quarti dell'altezza da una fascia in leggero rilievo di intonaco avorio scuro che prosegue orizzontalmente fino a riquadrare anche le finestre. Un'altra fascia, decorata con uccelli in rilievo, percorre orizzontalmente la facciata e lega nello stesso tempo la parte superiore delle finestre.
Al primo piano si aprono finestre ad arco a tutto sesto che presentano cornici decorate, mensole sagomate e decorazioni a festoni. Su ognuno dei due prospetti principali si apre un grande terrazzo, con mensoloni e balaustre a pilastrini.
Il secondo piano propone finestre e terrazzi sul tipo di quelli del primo piano, ma in tono pi semplice.
Il sottogronda decorato con mensoloni modellati.
Ogni piano sottolineato da due cornici che segnano orizzontalmente tutte le facciate.
La villa una residenza privata e non visitabile all'interno.
Bibliografia: - Archivio Storico del Comune di Lucca
- Archivio Soprintendenza B.A.A.A.S. delle province di Pisa, Lucca, Massa Carrara, Livorno (schedatori: Gilberto Bedini e Giorgio Marchetti)
- G. Bedini, L'arredo urbano e i villini di Lucca, in M.A. Giusti (a cura di), Le et del Liberty in Toscana, Atti del Convegno di Studi, Firenze 1995
- N. Nicoletti, Le residenze fuori dalle mura, in Il Museo per conoscere. Esperienze e proposte , a cura della Soprintendenza B.A.A.A.S. delle province di Pisa, Lucca, Massa Carrara, Livorno, Sezione Didattica dei Musei Nazionali di Lucca, anno II, n.3-4, Maria Pacini Fazzi Editore, Lucca 1995
Come arrivare: macchina:in macchina dall'uscita Lucca Centro della A11 seguire le indicazioni per il centro e girare a destra in Viale Carducci, proseguire quindi lungo la circonvallazione fino in viale Marconi dove al numero 527 si trova la villa.
Comprensorio: Piana di Lucca
Comune: Lucca
Datazione edificio: 1923
Identificazione: Lucca
Notizie storico critiche: L'edificio stato progettato nel 1923 dall'Arch. Giovan Lelio Menesini, autore anche di Villa Sarti.
Dall'edificazione ai giorni nostri non risultano rilevanti cambiamenti nell' immagine esterna n sostanziali interventi di modifica all'interno, pertanto il villino si presenta ancora oggi cos come stato concepito.
(testi di Lorenza Caprotti - Centro Studi Cultura Eclettica Liberty e Dco)
Codice Audioguida: 675
chiusura