Regione Toscana
Provincia di Lucca
Fondazione Banca del Monte di Lucca
Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca

Villa Fanucchi oggi Guerrieri

L'edificio ha pianta articolata sullo schema del rettangolo e si alza su più livelli, il più alto dei quali è costituito da una torretta coperta a padiglione. Le restanti coperture sono parte a terrazza e parte a padiglione con manto in tegole marsigliesi.
Il prospetto principale, che si affaccia sulla via Civitali, è caratterizzato da un corpo avanzato e coperto da una terrazza cinta da un parapetto di colonnine dipinte a smalto. Un altro terrazzo, su mensole e racchiuso da una ringhiera in ferro battuto, sormonta la porta d'ingresso.
Tutte le aperture della facciata principale sono sottolineate da ogni lato da fasce intonacate in leggero aggetto; lesene a bozze di intonaco decorano anche i due angoli estremi di questo prospetto.
Le quattro facciate della torretta sono connotate da portefinestre con vetrate a tasselli colorati che si aprono su un piccolo terrazzo poggiante su mensole e cinto da un parapetto di colonnine.
Di notevole interesse è il cancello di ingresso alla proprietà, capolavoro in ferro battuto che ricalca motivi tipici del decorativismo di inizio secolo.
La villa è una residenza privata e non è visitabile all'interno.
Bibliografia: - Archivio Storico del Comune di Lucca
- Archivio Soprintendenza B.A.A.A.S. delle province di Pisa, Lucca, Massa Carrara, Livorno (schedatori: Gilberto Bedini e Giorgio Marchetti)
- A. Cambetti, Lucca nel 1913, Lucca 1914
- N. Nicoletti, Le residenze fuori dalle mura, in Il Museo per conoscere. Esperienze e proposte , a cura della Soprintendenza B.A.A.A.S. delle province di Pisa, Lucca, Massa Carrara, Livorno, Sezione Didattica dei Musei Nazionali di Lucca, anno II, n.3-4, Maria Pacini Fazzi Editore, Lucca 1995
- N. Nicoletti, I protagonisti: la famiglia Orzali, in Il Museo per conoscere. Esperienze e proposte , a cura della Soprintendenza B.A.A.A.S. delle province di Pisa, Lucca, Massa Carrara, Livorno, Sezione Didattica dei Musei Nazionali di Lucca, anno II, n.3-4, Maria Pacini Fazzi Editore, Lucca 1995
Come arrivare: macchina:dall'uscita Lucca Centro della A11 seguire le indicazioni per il centro e girare a sinistra in Viale Carducci, proseguire quindi lungo la circonvallazione, oltrepassare piazza Martiri della Libertà e girare a sinistra in Via Matteo Civitali, dove al numero 147 si trova la villa.
Comprensorio: Piana di Lucca
Comune: Lucca
Datazione edificio: 1910
Identificazione: Lucca
Notizie storico critiche: La villa si deve all'Arch. Gaetano Orzali (autore del Villino Malerbi oggi Dinelli), che la progettò nel 1910.
Dall'edificazione ai giorni nostri non risultano rilevanti cambiamenti nell' immagine esterna né sostanziali interventi di modifica all'interno, pertanto la villa si presenta ancora oggi così come è stata concepita.
(testi di Lorenza Caprotti - Centro Studi Cultura Eclettica Liberty e Déco)
Codice Audioguida: 648
chiusura