Regione Toscana
Provincia di Lucca
Fondazione Banca del Monte di Lucca
Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca

Monumento ai Caduti di Minucciano

Il monumento nato originariamente per onorare i Caduti della grande guerra, è stato successivamente integrato con i nomi dei Caduti nel secondo conflitto. Il cippo è sovrastato da un’aquila, simbolo di vittoria e rigenerazione, ritratta nell’atto di spiccare il volo. Sui lati del monumento compaiono due lampade scolpite a mezzotondo, sul lato destro si nota inoltre lo stemma del Comune di Minucciano, sul lato sinistro originariamente compariva il fascio littorio, successivamente cancellato. Sul cippo è presente anche l’elmetto, simbolo militare posto a ricordo dei Caduti. Il monumento è recintato da quattro piccoli pilastri in marmo e da una catena in ferro.

Autore: L’ideatore del monumento, secondo quanto attestano fonti contemporanee, fu lo scultore lucchese Baccelli. L’opera fu realizzata dalla ditta Coturni di Massa su di un blocco donato dalla Società Marmifera del Nord Carrara, grazie all’interessamento del Presidente della Società stessa, ing. Guido Donegani e dei suoi collaboratori.
Data: Realizzato tra 1925 e 1928, il monumento fu solennemente inaugurato il 10 novembre dell'anno successivo.
Bibliografia:

- MINUCCIANO: Monumento ai caduti, in “Il Popolo Toscano”, IX, martedì 18 settembre 1928, quarta edizione.
- Il popolo di Garfagnana esalta i suoi figli che dettero la vita per la Patria, in “Il Popolo Toscano”,  X, 272, martedì 13 novembre 1929, prima edizione.
- Puliti Maristella. Monumenti ai Caduti in Garfagnana. Guerra 1915-1918. Scheda su Minucciano.

Iscrizione:

MINUCCIANO / QUI ETERNA AI VIVI IL RICORDO / DEI SUOI MARTIRI GLORIOSI / 1915-1918 / SERG. FILIPPETTI DOMENICO / SOLD. BALDINI CARLO / “ FILIPPETTI GIOVANNNI / “ POLETTI FELICE /  “ POLETTI NICODEMO / “ SARTESCHI ALBERTO / 1940-1945 /  MAR.LLO SIGNORINI GIOVANNI / SOLD. LATTANZI AMILCARE / “ POLETTI MARIO

Committenza: Il Comitato pro Monumento sorse tra il 1925 e 1928 e fu composto da: Ing. Callaia, Direttore SMNC, Presidente sig. Podestà Ugo Vergai, sig. Rag. Corona, seg. Politico Sig. Simonelli, sig. M.o Grassi Nicolao, sig. Poli Francesco, sig. Pini Giov. Battista, sig. N. Magera, sig. Freni, sig. Angelo Simonelli, sig. Bianchi Silvio, rev. don. Tognoli. Esisteva anche un Comitato femminile impegnato nella raccolta fondi per il monuento formato da: sig.na Tonini, sig.ra Magera Settima e Gemma, sig.ra Pedri Sabrina, sig.ra Pini Mariella, sig.ra Magera Margherita, sig.ra Godini Rosa e Dina.
Comprensorio: Garfagnana
Comune: Minucciano
Indirizzo: piazza Vittorio Veneto. Il monumento si trova nella piazzetta principale, presso la strada provinciale per Aulla.
chiusura