Regione Toscana
Provincia di Lucca
Fondazione Banca del Monte di Lucca
Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca

Monumento ai Caduti di Caprignana

Il monumento ricorda e onora i giovani di Caprignana, Caduti durante la prima e seconda guerra mondiale. L’area monumentale, alla quale si accede tramite scalinata, è costituita da due spiazzi, delimitati da un muro. Nello spiazzo più alto è fissato il portale settecentesco della vecchia chiesa cittadina distrutta dal terremoto del 1920. Sul portale è collocata la lapide in pietra arenaria con i nomi e le foto di quindici Caduti, mentre sul terreno circostante sono state messe a dimora cinque piante, in ricordo dei giovani. Fa parte del complesso monumentale anche il pennone metallico, posto a lato del portale.

Autore: L'autore del monumento è sconosciuto.
Data: Realizzato nel 1994-1995 ca, il complesso venne ufficialmente inaugurato il 13 agosto 1995.
Bibliografia:

- ARCHIVIO ANCR LUCCA, relazione dell’assessore Crudeli, presidente del Comitato pro erigendo monumento ai Caduti in guerra della frazione di Caprignana alla federazione Provinciale di Lucca, 1 agosto 1995.
- ARCHIVIO ANCR  LUCCA, programma della cerimonia di inaugurazione, 13 agosto 1995.
- ARCHIVIO ANA LUCCA, lettera inviata dal consigliere segretario della ANCR   Lucca Piero Pasquini alla ANA Lucca, prot. 191/95.
- Un monumento ai caduti, in “La Nazione”, martedì 25 luglio 1995.
- Il monumento per i caduti, in “La Nazione”, venerdì 11 agosto 1995.
- A Caprignana monumento in memoria dei Caduti, in “Il Tirreno”, 11 agosto 1995.
- “Il Combattente”, notiziario 131, dal 1 luglio al 30 settembre 1995.

Iscrizione:

CAPRIGNANA / AI SUOI CADUTI / GUERRA 1915-1918 /GUIDO SATTI / OMERO MANNOLINI / GIUSEPPE SATTI / ADOLFO MAROVELLI /PIETRO SATTI / LUIGI CRUDELI /  GUERRA 1940-1945 / ALVARO GUASPARI / LUIGI FONTANINI / DOMENICO MANNOLINI / DINO SATTI /  FERNANDO MANNOLINI / GIUSEPPE SATTI / LUIGI MANNOLINI / GINO REGOLI / CIV. GINA REGOLI

Committenza: Il monumento ricorda 15 giovani Caduti (per lo più alpini), su di un totale di 65 abitanti. Il prezzo pagato dalla frazione di Caprignana durante i due conflitti bellici fu molto alto, e grande fu il desiderio da parte di tutto il paese, di onorare i propri concittadini con un monumento. Per questo nei primi anni ’90 si costituì un comitato paesano, presieduto dal vicesindaco Elio Crudeli, che seguì le fasi di ideazione e realizzazione del monumento.
Comprensorio: Garfagnana
Comune: San Romano in Garfagnana
Localita: Caprignana
Indirizzo: via di mezzo. L'opera è collocata tra la chiesa di San Pietro e Paolo, il campanile e la strada comunale.
chiusura